NOTIZIARIO GIURIDICO

In questa sezione potrete trovare le ultime notizie relative alle tematiche giuridiche più importanti e di maggiore interesse: articoli e guide legali tratti dai principali siti di informazione giuridica on line, le ultime sentenze della Cassazione e quelle dei Tribunali di tutta Italia. Uno strumento utile per il cittadino e le imprese per conoscere i propri diritti e le tutele possibili. Troverete anche gli approfondimenti curati dai direttamente dai nostri consulenti di CG Legali specializzati nelle varie materie: Diritto di famiglia e Civile, Diritto Tributario e Diritto Amministrativo, Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale, Invalidità.

Il diritto al risarcimento del danno da “sovraffollamento carcerario” per i detenuti in stato di custodia cautelare. Accolto il ricorso presentato dal nostro studio.

Novembre 26 2019 |Diritto Civile|

La possibilità per i detenuti di richiedere un risarcimento è stata introdotta di recente con il Decreto Legge n. 92/2014 e afferisce alle ipotesi in cui la restrizione in carcere avviene in condizioni “inumane o degradanti” e dunque in violazione dell'articolo 3 della Convenzione europea dei diritti dell'uomo. Il ricorso per il risarcimento del danno può essere proposto da coloro che sono sottoposti alla misura della custodia cautelare in carcere, che espiano la pena a [...]

Infortunio sul lavoro: come funziona e l’ammontare del risarcimento

Agosto 23 2019 |Diritto del Lavoro|

Cosa succede quando si verifica un infortunio sul lavoro? Questo si qualifica come un evento che provoca un’assoluta e temporanea impossibilità per il dipendente di rendere la prestazione lavorativa. Di conseguenza, per i giorni di assenza non spetterebbe la retribuzione. A copertura di questo periodo interviene, a determinate condizioni, l’Istituto nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro (INAIL) che, funzionando come una normale assicurazione, garantisce prestazioni economiche (e sanitarie) per gli eventi di infortunio o malattia professionale. In [...]

Invalidità civile: i casi in cui l’Inps non può chiedere indietro la pensione indebitamente percepita.

Agosto 8 2019 |Previdenza Sociale e Invalidità|

Se manca il dolo il pensionato non è tenuto alla restituzione delle somme indebitamente ricevute prima della comunicazione del provvedimento di revoca. Una sentenza della Corte di Cassazione fa luce sui limiti alle richieste dell'Inps per la restituzione delle prestazioni di invalidità civile. La sentenza numero 28771 del 9 novembre 2018 pronunciata dalla Sezione Lavoro della Corte di Cassazione fornisce alcuni interessanti chiarimenti all'interprete circa i principi giurisprudenziali in materia di indebito assistenziale. La questione [...]

Le attività non commerciali svolte dalle associazioni culturali non sono soggette a tassazione.

Agosto 8 2019 |Diritto Tributario|

Non si considerano commerciali e non producono reddito imponibile le attività delle associazioni culturali  svolte a favore dei propri associati, in diretta attuazione degli scopi istituzionali, sebbene dietro pagamento di uno specifico corrispettivo, purché siano rispettate quelle clausole statutarie che assicurano l’effettività del rapporto associativo. Tra le numerose pronunce dei giudici si segnala la Commissione Tributaria Regionale di Ancona, sentenza del 05 marzo 2018 n. 123, che discostandosi dall'orientamento della giurisprudenza seguito del giudice [...]

  • Nessuna condanna alle spese per il contribuente soccombente se l'AE si difende con propri funzionari 15 Gennaio 2021
    Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza n. 27444/2020, pubblicata il 1 dicembre 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla legittimità o meno, nell'ambito di un giudizio innanzi alle Commissioni Tributarie, della condanna di un contribuente, rimasto soccombente, al pagamento delle spese processuali in favore dell'Agenzia delle Entrate nel caso in cui quest'ultima si difende […]
  • La causa di non punibilità per particolare tenuità del fatto: presupposti per la sua applicabilità 14 Gennaio 2021
    Redazione. La Quinta Sezione penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 836 del 12 gennaio 2021 decide in merito alla applicabilità o meno della causa di non punibilità per particolare tenuità del fatto ex art. 131-bis c. p. all'ipotesi di uso del pass per parcheggio invalidi intestato alla madre dell'imputato e interamente contraffatto ed […]
  • Deposito telematico degli atti processuali: quando deve considerarsi tempestivo? 14 Gennaio 2021
    Avv. Anna Andreani. La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 28670/2020 torna ad occuparsi della annosa querelle sulla tempestività del deposito telematico degli atti processuali. Il caso: G. A. , nominato dal giudice delegato consulente contabile e fiscale della Curatela del Fallimento Delta s. r. l. , propone ricorso per Cassazione contro il decreto del […]
  • Vilipendio rappresentare il tricolore come sudiciume 14 Gennaio 2021
    Vilipendio alla bandiera italianaPer la Costituzione si devono tutelare i simboli dello StatoC'è vilipendio solo se avviene sulla bandiera intesa come tessutoVilipendio rappresentare la bandiera come sudiciume da spazzare viaVilipendio alla bandiera italiana[Torna su] La Cassazione con la sentenza n. 316/2020 (sotto allegata) pone fine alla vicenda degli esponenti del Südtiroler riconoscendoli colpevoli del reato […]
  • Il rapporto tra medico e paziente 14 Gennaio 2021
    Relazioni tra medico e pazienteRottura del rapporto di fiduciaContinuità delle cureLibertà di scelta del medicoImpegno e competenza del medicoSoggetti fragiliRelazioni tra medico e paziente[Torna su] Innanzitutto, con riferimento alla relazione tra medico e paziente, il codice di deontologia sancisce che alla sua base vi sono la libertà di scelta e l'individuazione e la condivisione delle […]
  • Contestazione differita: multa annullata per generica descrizione dell'illecito 14 Gennaio 2021
    Contestazione differita della multaGenerica descrizione dell'illecito contenuta nel verbaleContestazione differita: nel verbale estremi precisi della violazioneContestazione differita della multa[Torna su]Deve ritenersi annullabile la sanzione elevata all'automobilista per aver parcheggiato il veicolo senza rispettare le prescrizioni del Codice della Strada, ad esempio lontano dal margine della carreggiata, qualora il verbale, non immediatamente notificato (stante l'infrazione rilevata […]
  • E 'accettazione tacita dell'eredità impugnare un avviso di accertamento per debiti del de cuius? 11 Gennaio 2021
    Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza n. 23989/2020, pubblicata il 29 ottobre 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla configurabilità o meno dell'accettazione tacita dell'eredità da parte dai chiamati tutte le volte in cui questi ultimi impugnano un avviso di accertamento notificatole dall'Agenzia delle Entrate per un obbligazione tributaria del de cuius. Normativa di […]
  • Affido super esclusivo dei figli al padre per incapacità della madre a svolgere una funzione educativa 8 Gennaio 2021
    Avv. Anna Andreani. Nell'ordinanza n. 29999 del 31 dicembre 2020 la Corte di Cassazione affronta la problematica dell'affidamento esclusivo dei figli ad uno dei genitori, in particolare al padre, accertata la incapacità della madre di comprendere i bisogni dei figli e di svolgere nei loro confronti alcuna funzione educativa. Il caso: La Corte di appello […]
  • Figlio maggiorenne non autosufficiente e assegno di mantenimento. Presupposti. 5 Gennaio 2021
    Avv. Anna Andreani. Con l'ordinanza n. 29779 del 29 dicembre 2020 la Corte di Cassazione chiarisce in quali casi il figlio maggiorenne debba ritenersi non autosufficiente e abbia quindi diritto al mantenimento da parte del genitore non collocatario. Il caso: La Corte di Appello di Catania, pronunciando nel giudizio di divorzio tra i coniugi G. […]