NOTIZIARIO GIURIDICO

In questa sezione potrete trovare le ultime notizie relative alle tematiche giuridiche più importanti e di maggiore interesse: articoli e guide legali tratti dai principali siti di informazione giuridica on line, le ultime sentenze della Cassazione e quelle dei Tribunali di tutta Italia. Uno strumento utile per il cittadino e le imprese per conoscere i propri diritti e le tutele possibili. Troverete anche gli approfondimenti curati dai direttamente dai nostri consulenti di CG Legali specializzati nelle varie materie: Diritto di famiglia e Civile, Diritto Tributario e Diritto Amministrativo, Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale, Invalidità.

Il diritto al risarcimento del danno da “sovraffollamento carcerario” per i detenuti in stato di custodia cautelare. Accolto il ricorso presentato dal nostro studio.

Novembre 26 2019 |Diritto Civile|

La possibilità per i detenuti di richiedere un risarcimento è stata introdotta di recente con il Decreto Legge n. 92/2014 e afferisce alle ipotesi in cui la restrizione in carcere avviene in condizioni “inumane o degradanti” e dunque in violazione dell'articolo 3 della Convenzione europea dei diritti dell'uomo. Il ricorso per il risarcimento del danno può essere proposto da coloro che sono sottoposti alla misura della custodia cautelare in carcere, che espiano la pena a [...]

Infortunio sul lavoro: come funziona e l’ammontare del risarcimento

Agosto 23 2019 |Diritto del Lavoro|

Cosa succede quando si verifica un infortunio sul lavoro? Questo si qualifica come un evento che provoca un’assoluta e temporanea impossibilità per il dipendente di rendere la prestazione lavorativa. Di conseguenza, per i giorni di assenza non spetterebbe la retribuzione. A copertura di questo periodo interviene, a determinate condizioni, l’Istituto nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro (INAIL) che, funzionando come una normale assicurazione, garantisce prestazioni economiche (e sanitarie) per gli eventi di infortunio o malattia professionale. In [...]

Invalidità civile: i casi in cui l’Inps non può chiedere indietro la pensione indebitamente percepita.

Agosto 8 2019 |Previdenza Sociale e Invalidità|

Se manca il dolo il pensionato non è tenuto alla restituzione delle somme indebitamente ricevute prima della comunicazione del provvedimento di revoca. Una sentenza della Corte di Cassazione fa luce sui limiti alle richieste dell'Inps per la restituzione delle prestazioni di invalidità civile. La sentenza numero 28771 del 9 novembre 2018 pronunciata dalla Sezione Lavoro della Corte di Cassazione fornisce alcuni interessanti chiarimenti all'interprete circa i principi giurisprudenziali in materia di indebito assistenziale. La questione [...]

Le attività non commerciali svolte dalle associazioni culturali non sono soggette a tassazione.

Agosto 8 2019 |Diritto Tributario|

Non si considerano commerciali e non producono reddito imponibile le attività delle associazioni culturali  svolte a favore dei propri associati, in diretta attuazione degli scopi istituzionali, sebbene dietro pagamento di uno specifico corrispettivo, purché siano rispettate quelle clausole statutarie che assicurano l’effettività del rapporto associativo. Tra le numerose pronunce dei giudici si segnala la Commissione Tributaria Regionale di Ancona, sentenza del 05 marzo 2018 n. 123, che discostandosi dall'orientamento della giurisprudenza seguito del giudice [...]

  • Responsabilità da cose in custodia: la nozione di caso fortuito 20 Maggio 2022
    Avv. Anna Andreani. Con l'ordinanza n. 13729/2022 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi della responsabilità per cose in custodia in capo alla P. A. nel caso in cui un individuo cada dalla bicicletta a causa di un avvallamento presente sul manto stradale. Il caso: Tizio conveniva davanti al Tribunale de L'Aquila, l'Amministrazione Provinciale per […]
  • Lite tra gli organismi di telecomunicazione e gli utenti: natura del tentativo di conciliazione 20 Maggio 2022
    Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza 15502/2022, pubblicata il 16 maggio scorso, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata sulle conseguenze derivanti dal mancato preventivo esperimento del tentativo di conciliazione nelle controversie che vedono contrapposti gli utenti con le compagnie telefoniche. IL CASO: Il caso esaminato dai giudici di legittimità riguarda un giudizio promosso da […]
  • Malattia del difensore e rimessione in termini: presupposti 19 Maggio 2022
    Avv. Anna Andreani. Niente rimessione in termini se dalla documentazione medica prodotta non risulta un impedimento assoluto dell'avvocato. In tal senso si è pronunciata la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 15300/2022. Il caso: La CTR della Lombardia respingeva l'appello proposto da Mevio avverso la decisione di Milano con cui era stato dichiarato inammissibile per tardività […]
  • Affido condiviso anche le se case di mamma e papà sono lontane 22 Maggio 2022
    Affido condiviso: la distanza non è un ostacoloMancato mantenimento per i figliAffido condiviso: il padre non è inadeguato, la distanza non bastaAffido condiviso: la distanza non è un ostacolo[Torna su] La sola distanza intercorrente tra le abitazioni dei due genitori non rappresenta un ostacolo all'affidamento condiviso. Il fatto che il padre non abbia versato il […]
  • Decreto riaperture: novità e testo 22 Maggio 2022
    Decreto riaperture è leggeIl ddl di conversione del decreto riaperture n. 24/2022 (sotto allegato) ha ricevuto il via libera definitivo dal Senato. Il provvedimento contiene le misure di allentamento che seguono alla fine dello stato di emergenza del 31 marzo 2022.Il provvedimento ha ricevuto 201 voti positivi e 38 contrari, nessuna astensione. Rispetto al testo […]
  • Decreto ingiuntivo, mediazione a carico dell'opposto 22 Maggio 2022
    Mediazione è onere del creditore oppostoSezioni Unite e onere mediazione per decreto ingiuntivoOpposizione a decreto: senza mediazione revoca del decreto ingiuntivoMediazione è onere del creditore opposto[Torna su] Un recente provvedimento del Tribunale di Taranto aderisce all'indirizzo interpretativo offerto dalle Sezioni Unite in merito all'individuazione del soggetto onerato della proposizione del procedimento di mediazione in caso […]
  • Il marito acquista la casa che intesta solo alla moglie: indebito arricchimento o donazione indiretta? 12 Maggio 2022
    Avv. Anna Andreani. Nell'ordinanza n. 14740/2022 del 10 maggio la Corte di Cassazione torna ad occuparsi delle donazioni indirette nell'ambito familiare e in particolare della fondatezza o meno della richiesta dell'ex marito di restituzione di quanto versato per l'acquisto della casa coniugale poi intestata alla moglie. Il caso: Tizio, atteso di aver stipulato con la […]
  • Revoca dell'assegnazione della casa coniugale all'ex moglie e azione personale di rilascio del bene 10 Maggio 2022
    Redazione. Si segnala la sentenza n. 1650 del 13 aprile 2022 del Tribunale di Torino, in cui si riconosce all'ex coniuge proprietario della casa coniugale il diritto di agire per il rilascio dell'immobile detenuto sine titulo dall'ex moglie, a cui è stata revocata l'assegnazione per venire meno dei presupposti di legge. Il caso: Tizio conveniva […]
  • La revocabilità della donazione per ingratitudine: il punto della Cassazione. 10 Maggio 2022
    Avv. Francesca De Carlo. L'ingiuria grave richiesta dall'art. 801 c. c. quale presupposto necessario per la revocabilità di una donazione per ingratitudine, pur mutuando dal diritto penale la sua natura di offesa all'onore ed al decoro della persona, si caratterizza per la manifestazione esteriorizzata, ossia resa palese ai terzi, mediante il comportamento del donatario, di […]