Project Description

PREVIDENZA E INVALIDITÀ

Lo Studio CG Legali fornisce assistenza e consulenza legale a privati, aziende ed enti, in materia di previdenza sociale e invalidità, attraverso specifiche competenze acquisite grazie all’esperienza maturata nei tribunali italiani ed un costante aggiornamento sull’intera normativa previdenziale.
Lo Studio CG Legali assiste il cliente a 360 gradi, sia in sede amministrativa che giudiziale, nelle problematiche inerenti le assicurazioni sociali, gli infortuni, le malattie professionali, gli assegni familiari e in ogni altra forma di previdenza e di assistenza obbligatoria.
In particolare, i nostri legali rappresentano ed assistono i clienti nei procedimenti contenziosi innanzi a tutte le autorità giurisdizionali, in ogni stato e grado di giudizio e finanche dinanzi la Corte Di Cassazione, nei procedimenti amministrativi innanzi agli enti assistenziali/previdenziali e innanzi alle Direzioni Territoriali del Lavoro, nonché nei procedimenti ispettivi e negli arbitrati dinanzi le autorità competenti.
Forniamo consulenza qualificata al fine di ottenere il riconoscimento dello status di invalido civile, disabile grave o gravissimo e in generale al fine di ottenere il conseguimento delle prestazioni assistenziali economiche e non, poste a tutela di coloro che versano in condizioni di invalidità.

RICHIEDI UNA CONSULENZA

Le materie di specializzazione sono:

  • Prestazioni previdenziali ed assistenziali INPS e INAIL
  • Tutela dell’handicap e Legge 104/92
  • Indennità di frequenza scolastica
  • Invalidità civile ordinaria
  • Indennità di accompagnamento
  • Cecità e Sordità
  • Accertamento Tecnico Preventivo – A.T.P.
  • Infortuni sul lavoro
  • Malattie professionali
  • Cartelle esattoriali per contributi INPS
  • Assegno di cura per i disabili gravissimi L. Reg. Sicilia 8/2017
  • Progetto individuale art. 14 L. 328/00 integrazione scolastica, lavorativa e sociale del disabile

NEWS E APPROFONDIMENTI

Invalidità civile: i casi in cui l’Inps non può chiedere indietro la pensione indebitamente percepita.

Se manca il dolo il pensionato non è tenuto alla restituzione delle somme indebitamente ricevute prima della comunicazione del provvedimento di revoca. Una sentenza della Corte di Cassazione fa luce sui limiti alle richieste dell'Inps per la restituzione delle prestazioni di invalidità civile. La sentenza numero 28771 del 9 novembre 2018 pronunciata dalla Sezione Lavoro [...]

  • Pensioni, inizia l`iter per la riforma 28 Gennaio 2020
    di Gabriella Lax – Se n`è discusso tanto nelle ultime settimane, a cavallo con la manovra. In fase di partenza adesso la riforma delle pensioni. Nei giorni scorsi c`è stato il primo confronto ministero del Lavoro e parti sociali per la ri...
  • Pensioni: al via Opzione donna 2020 27 Gennaio 2020
    di Gabriella Lax – Al via le domande per Opzione donna. A spiegare tutti i passaggi ci pensa il messaggio Inps n. 243/2020 (in allegato). La proroga è contenuta nella manovra 2020. ...
  • Pensioni, cos`è "quota mamma" 24 Gennaio 2020
    di Gabriella Lax – Il governo pensa alla "Quota mamma" ossia ad uno "sconto" sull`età pensionabile per le donne per ogni figlio. Se una donna ha avuto due figli potrà andare in pensione due anni prima rispetto all`età minima previs...
  • Pensioni: Ape social al via le domande 20 Gennaio 2020
    di Gabriella Lax – È stata prorogata fino alla fine del 2020 la sperimentazione per l`Ape sociale, così come previsto dalla legge di Bilancio. A spiegarlo il messaggio n. 163 dell`Inps dal titolo "Riapertura delle domande di riconosciment...
  • Pensioni più basse per errore dell`Inps: cosa fare 16 Gennaio 2020
    di Annamaria Villafrate - All`indomani del pasticcio Inps che per un errore di calcolo, derivante dalla mancata applicazione del Bonus Poletti ha pagato quasi 100.000 pensioni più...