LO STUDIO LEGALE

Lo Studio CG Legali nasce nel 2000 da un’idea appassionata di tre giovani avvocati Marco Cinnirella, Alberto Caruso e Massimo Giuliano. Ispirati al motto: “Un diritto non è ciò che ti viene dato, ma è ciò che nessuno può toglierti”, CG Legali rappresenta un team consolidato nel tempo, ben apprezzato sul territorio locale e non solo, che ad oggi vanta un’ampia esperienza nei settori del Diritto Civile, Diritto di Famiglia, Diritto Amministrativo, Diritto del Lavoro, Diritto Tributario, Previdenza e Invalidità.

Lo Studio CG legali opera su tutto il territorio nazionale, attraverso una propria rete di affidati professionisti e consulenti tecnici, offrendo ai propri clienti un’assistenza legale completa.
La presenza nello Studio di giovani collaboratori e tirocinanti ben formati,consente la possibilità di potere mettere a disposizione del cliente un gruppo di lavoro altamente preparato ed efficiente. Lo Studio si avvale altresì delle tecnologie informatiche più moderne e delle migliori banche dati giuridiche, ciò ci consente di essere costantemente aggiornati sulle novità legislative e sulle ultime pronunce dei Tribunali italiani.
Obiettivo principale è offrire assistenza legale aderente alle esigenze dei propri clienti, sia privati cittadini che società ed enti pubblici, per risolvere nel minor tempo possibile ogni problematica legale.

PER SAPERNE DI PIÙ

Fondatori

Avv. Marco Cinnirella
Avv. Marco Cinnirella
Avv. Alberto Caruso
Avv. Alberto Caruso
Avv. Massimo Giuliano
Avv. Massimo Giuliano

Collaboratori di Studio

Avv. Serena Mavica
Avv. Serena Mavica
Dott.ssa Sara Messina
Dott.ssa Sara Messina
Avv. Antonella Milana
Avv. Antonella Milana

NEWS E APPROFONDIMENTI 

Per rimanere aggiornati sulle ultime news dal mondo giuridico: una rassegna stampa curata quotidianamente dal nostro team legale, con ampie sezioni dedicate ai settori di nostra competenza: diritto di famiglia, diritto civile, diritto amministrativo, diritto del lavoro, diritto tributario, previdenza ed invalidità.
Un’ampia raccolta di normativa, giurisprudenza, documenti e commenti catalogati per materia, utili al sia al professionista che al privato cittadino per conoscere i propri diritti e affrontare le più comuni problematiche giuridiche.

“Non c’è libertà senza certezza del diritto”

Infortunio sul lavoro: come funziona e l’ammontare del risarcimento.

Cosa succede quando si verifica un infortunio sul lavoro? Questo si qualifica come un evento che provoca un’assoluta e temporanea impossibilità per il dipendente di rendere la prestazione lavorativa. Di conseguenza, per i giorni di assenza non spetterebbe la retribuzione. A copertura di questo periodo interviene, a determinate condizioni, l’Istituto nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro (INAIL) che, funzionando come una normale assicurazione, garantisce prestazioni economiche (e sanitarie) per gli eventi di infortunio o malattia professionale. In aggiunta [...]

Invalidità civile: i casi in cui l’Inps non può chiedere indietro la pensione indebitamente percepita.

Se manca il dolo il pensionato non è tenuto alla restituzione delle somme indebitamente ricevute prima della comunicazione del provvedimento di revoca. Una sentenza della Corte di Cassazione fa luce sui limiti alle richieste dell'Inps per la restituzione delle prestazioni di invalidità civile. La sentenza numero 28771 del 9 novembre 2018 pronunciata dalla Sezione Lavoro della Corte di Cassazione fornisce alcuni interessanti chiarimenti all'interprete circa i principi giurisprudenziali in materia di indebito assistenziale. La questione [...]

Le attività non commerciali svolte dalle associazioni culturali non sono soggette a tassazione.

Non si considerano commerciali e non producono reddito imponibile le attività svolte in diretta attuazione degli scopi istituzionali, sebbene dietro pagamento di uno specifico corrispettivo, dalle associazioni culturali a favore dei propri associati, purché siano rispettate quelle clausole statutarie che assicurano l’effettività del rapporto associativo Tra le numerose pronuncia dei giudici si segnala la CTR di Ancona, sentenza del 05 marzo 2018 n. 123, che discostandosi dall’orientamento della giurisprudenza del giudice di primo grado, si [...]

  • No al cumulo dei redditi per l'ammissione al GP nella separazione consensuale 23 Agosto 2019
    Avv. Giovanni Iaria. Con la sentenza n. 20385/2019, pubblicata il 26 luglio 2019, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito alla cumulabilità o meno dei redditi dei coniugi nei procedimenti di separazione consensuale ai fini dell'ammissione al patrocinio a spese dello stato. IL CASO: La vicenda esaminata trae origine dal provvedimento con il […]
  • Niente mantenimento al figlio maggiorenne che lavora anche se guadagna poco 22 Agosto 2019
    Avv. Anna Andreani. Nell'ordinanza n. 19696/2019 la Corte di Cassazione affronta nuovamente la questione se in capo al genitore debba permanere l'obbligo di mantenimento del figlio maggiorenne che lavori, sia pure percependo un compenso modesto. Il caso: Il Tribunale di Avellino pronunciava la separazione personale dei coniugi T. e C. con addebito al marito; revocava […]
  • Pagamento del modello F24: gli obblighi di informazione della banca mandataria. 22 Agosto 2019
    Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza n. 20640/2019, pubblicata il 30 luglio 2019, la Corte di Cassazione, Prima Sezione Civile, si è pronunciata in merito alla responsabilità o meno della Banca nei confronti del cliente nel caso in cui la prima non comunica a quest'ultimo la mancata esecuzione del modello F24 in quanto incompleto e, successivamente, […]
  • Sanzionato l'avvocato che non mantiene i figli 24 Agosto 2019
    di Lucia Izzo - Scatta la sanzione disciplinare nei confronti dell'avvocato che omette di versare il mantenimento dovuto ai figli minori giungendo addirittura a subire un'esecuzione forzata. Si tratta di comportamenti che provocano discredito alla classe forense e, peraltro, sanzionati anche dal codice penale. A nulla serve giustificarsi paventando difficoltà economiche ed esborsi correlati alla […]
  • Cassazione: carcere per chi insulta lo Stato su Facebook 24 Agosto 2019
    di Annamaria Villafrate - Integra il reato di vilipendio ai danni dello Stato pubblicare sul proprio profilo Facebook la foto di una nave di guerra accompagnata da una frase offensiva per l'Italia. Queste le conclusioni della sentenza n. 35988/2019 (sotto allegata) della Cassazione, che respinge il ricorso di un militare, condannato a un anno e […]
  • Donazione organi: il nuovo regolamento sui trapianti 24 Agosto 2019
    di Redazione - Il ministro della Salute, Giulia Grillo, ha firmato in questi giorni il decreto ministeriale che contiene le norme del regolamento sul Sistema Informativo Trapianti (Sit), previsto dalla legge 91/1999 sul silenzio-assenso sulla donazione di organi. Lo comunica il ministero in una nota. Cos'è il Sistema informativo TrapiantiGrillo: "Passaggio fondamentale dopo 20 anni"Donazione […]
  • No al cumulo dei redditi per l'ammissione al GP nella separazione consensuale 23 Agosto 2019
    Avv. Giovanni Iaria. Con la sentenza n. 20385/2019, pubblicata il 26 luglio 2019, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito alla cumulabilità o meno dei redditi dei coniugi nei procedimenti di separazione consensuale ai fini dell'ammissione al patrocinio a spese dello stato. IL CASO: La vicenda esaminata trae origine dal provvedimento con il […]
  • Affidamento condiviso: uno sguardo tra difesa ed etica 23 Agosto 2019
    Avv. Alessandra Ferrara. I procedimenti in materia di diritto di famiglia, disciplinati dal codice civile, di procedura civile e dalle leggi speciali intervenute, sopratutto negli ultimi anni, presentano degli aspetti peculiari che meritano un particolare focus per le specificità che li riguardano. Essi non hanno come protagonisti solo i Giudici, i consulenti tecnici del Giudice, […]
  • Niente mantenimento al figlio maggiorenne che lavora anche se guadagna poco 22 Agosto 2019
    Avv. Anna Andreani. Nell'ordinanza n. 19696/2019 la Corte di Cassazione affronta nuovamente la questione se in capo al genitore debba permanere l'obbligo di mantenimento del figlio maggiorenne che lavori, sia pure percependo un compenso modesto. Il caso: Il Tribunale di Avellino pronunciava la separazione personale dei coniugi T. e C. con addebito al marito; revocava […]